IL RICORDO, IL PENTIMENTO

Un momento solenne di raccoglimento nella Città di Forlì, che ha visto partecipe gli intercessori di Preghiera Italia, Ministero di Preghiera ed Intercessione per invocare il perdono e la misericordia del SIGNORE DEGLI ESERCITI, il Santo d’Israele sull’Italia per le leggi razziali emanate durante il regime fascista e le conseguenti persecuzioni dei cittadini ebrei da parte degli italiani.

Appunto !

Un momento di ricordo si, ma è stato il giorno che ha coinvolto in maniera diretta Preghiera Italia come ministero ad implorare ed a pentirsi nel nome e per conto dell’Italia, e della Città di Forlì dinanzi all’Iddio Onnipotente affinché perdonasse il nostro amato paese per le atrocità, per i massacri e per l’ umiliazioni contro i nostri cari fratelli maggiori “gli ebrei” i figli di Giacobbe, il primo amore dell’El Shaddai.

Abbiamo alzato il nostro grido, le nostre mani verso il cielo in segno di ravvedimento, i nostri capi inchinati con riverenza in adorazione a COLUI che è degno di somma lode e d’essere adorato. Invocammo la Sua Parola:

“ se il mio popolo sul quale è invocato il mio nome si umilia, prega, cerca la mia faccia e si converte dalle sue vie malvagie, io lo esaudirò dal cielo, gli perdonerò i suoi peccati, e guarirò il suo paese. I miei occhi saranno ormai aperti e le mie orecchie attente alla perghiera fatta in questo luogo.” 2 Cronache 7:14-15

Durante la sessione di intercessione, c’è stato un momento di silenzio spontaneo provocato dallo Spirito Santo, un silenzio solenne ove abbiamo percepito che nel cielo, le nostre suppliche, le nostre preghiere hanno trovato accoglimento presso il Trono del SIGNORE DEGLI ESERCITI e che la nostra adorazione offerta Gli è gradita.

Quel momento è stato salutato con il suono dello shofar. Sicuramente quel suono è salito in cielo e qualcosa lassù s’è mossa. Un momento indelebile, che gli intercessori ricorderanno, e rimarrà nei cuori.

Lasciammo il luogo dell’intercessione con i cuori rotti e certi dell’esaudimento delle nostre suppliche, lodando il SIGNORE lungo la via per la Sua fedeltà. Tutto unicamente nel nome di Yeshua Ha’ Maschiach “ Gesù il Messia”.

Friday Osague

Direttore Preghiera Italia

#ilricordoilpentimento

Messaggi pubblicati
Messaggi recenti